Natura a Fuerteventura

Le Isole Canarie emersero dal fondo dell'oceano 23 milioni di anni fa come conseguenza dell’attività magmatica. Tutto l'arcipelago delle Isole Canarie è di origine vulcanica e infatti la maggior parte delle isole possiedono spiagge nere. Fuerteventura è un'eccezione, infatti sull'isola ci sono pochissime spiagge di sabbia nera.

Le Isole Canarie sono al centro di interessanti studi sulla biodiversità, essendo una delle regioni con maggior biodiversità del pianeta. Le isole sono molto diverse l'una dall'altra, ognuna fantastica ed emozionante per i suoi paesaggi e colori. Fuerteventura ha il colore del deserto, Lanzarote il nero lavico, La Palma verde per le distese di bananeti e così ogni isola è caratterizzata da colori e forme differenti. Rimarrete sorpresi dalla trasparenza dell'oceano, dalle innumerevoli sfumature.

A Fuerteventura, così come in tutte le altre Isole Canarie, c'è un mondo subacqueo affascinante, ricco di specie diverse di animali e piante. Vi innamorerete di uno dei fondali più ricchi d'Europa in cui potrete godere della trasparenza dell'acqua anche sotto ai 30 metri. A Fuerteventura ci sono diversi centri divers che vi accompagneranno nelle immersioni e vi forniranno l'attrezzatura, così che potrete organizzare la vostra uscita subacquea in totale sicurezza e comodità.

Importantissimo ricordare che Fuerteventura, come tutte le altre Isole Canarie, favorisce lo sviluppo sostenibile, ciò vuol dire che usa fonti di energia rinnovabili per buona parte del suo mantenimento elettrico. Girando tra le isole, è facile vedere grandi pale eoliche che sfruttano la forza del vento, pannelli solari che catturano l'energia del sole e un'attenzione meticolosa verso l'ambiente, la protezione delle riserve naturali, la pulizia delle spiagge, la salvaguardia delle specie animali etc...

Case in AFFITTO

Social Bookmarks

Twitter Facebook flickr RSS-Feed

dermawand